Editoriale Nº 33

massoneria, René Guénon, Tradizione, Simbolismo, Coomaraswamy, Spiritualità

Redazione

Download_pdf

Apriamo questo nuovo numero con L’Universalità nell’Islam, articolo di Abdul-Hâdî, che descrive il ruolo della forma islamica nel conseguimento della finalità naturale dell’individuo.

Le tre vie e le forme iniziatiche costituisce il capitolo XVIII di Initiation et Réalisation spirituelle, raccolta postuma di articoli di René Guénon. L’articolo scelto descrive le tre vie iniziatiche corrispondenti alle tre categorie di nature iniziabili.

Segue un testo di Lie-tzu, semplice e pragmatico, sulla corretta attitudine nell’uomo per facilitare lo svolgimento della sua funzione nella vita.

Abbiamo lasciato alla fine, in un’ottica collettiva, due testi che trattano dell’organizzazione sociale ideale per le attività umane e che, apparentemente in contraddizione con il loro titolo, sottolineano entrambi come la società terrena sia riflesso dell’ordine celeste: La Repubblica di Platone e De Monarchia di Dante. Il primo, esponente della tradizione greco-latina, delinea le caratteristiche della città perfetta; nel secondo, il “Sommo Poeta”, usando la logica, dimostra la necessità della monarchia come miglior forma di governo umano.

Redazione

Annunci